Home | Hobbies | Nuove ricette antiche: gli gnocchi

Nuove ricette antiche: gli gnocchi

Amati, anzi amatissimi dalle famiglie italiane, gli gnocchi sono un piatto semplice e gustoso, che vantano una lunghissima e antichissima tradizione. Essendo quasi sempre dei piccoli pezzi di impasto, solitamente di forma tondeggiante, sono un ingrediente molto versatile e adatto a essere impiegato in diverse succulente preparazioni. Quelli più diffusi e conosciuti restano sicuramente gli gnocchi di patate; ma sono tornati alla ribalta anche quelli realizzati con un semplice impasto di acqua e farina, o i famosi gnocchi “alla romana”, fatti con il semolino.

In base alla tradizione regionale e alla propria fantasia, si possono aggiungere innumerevoli altri ingredienti alla preparazione base, come ad esempio spinaci, zucca o zafferano. Ma attenzione! Se da una parte possono sembrare piuttosto semplici da preparare, dall’altra nascondono diverse insidie, finendo spesso per risultare troppo duri o troppo molli.

La storia degli gnocchi di patate ha inizio quando vennero importate in Europa le prime patate provenienti dal continente americano. Ma fu solo a partire dal 1880 che si diffusero a macchia d’olio anche in Italia. Già al tempo si era soliti condirli con sugo di carne o al ragù, in bianco con burro fuso e formaggio, con l’aggiunta di aromi come la salvia, o spezie come la noce moscata o la cannella.

A Roma gli gnocchi hanno addirittura un giorno interamente dedicato a loro, rappresentando nei secoli il pasto tradizionale del giovedì. Il detto dice infatti “Giovedì gnocchi, Venerdì pesce (o anche “ceci e baccalà”), Sabato trippa” (in vista della giornata del venerdì, in cui si era soliti consumare il pesce, gli gnocchi erano un piatto elaborato e gustoso che doveva anticipare quello di magro del giorno successivo). In alcune antiche osterie e trattorie della capitale questa antica tradizione si legge chiara su lavagne o cartelli esposti sulle porte, e campeggia accanto a piatti che ricordano il menu della domenica, quella in cui ci si metteva a tavola con la famiglia riunita.

Perciò se volete mettervi di buonumore in una giornata grigia, uggiosa, quando il tempo sembra improvvisamente scorrere più lento, non c’è niente di meglio di un bel piatto di gnocchi caldo e filante.

Potrebbero interessarti anche:
Questo è Halloween
Elettrodomestici su Porta Portese!
Elettrodomestici: breve guida all’acquisto intelligente e divertente
Trova il tuo coinquilino con PortaPortese
Il coinquilino ideale
Immobili di prestigio
Immobili di prestigio